Il progetto

I Custodi del ricordo

L'Amministrazione Comunale ha aderito con convinzione all'importante progetto di valorizzazione delle rilevanze monumentali legate alla Grande Guerra indetto da Regione Lombardia. L'approfondito lavoro storico di ricostruzione, basato sul patrimonio culturale presente nel nostro territorio e sui Trezzanesi di allora che caddero nel conflitto, è stato ritenuto talmente valido da meritare il contributo regionale previsto dal bando.

In un Viale delle Rimembranze ricondotto, per quanto possibile, alla sua veste originale, dal Comune al Parco delle Rimembranze avremo modo di conoscere la storia personale e i volti dei giovani trezzanesi caduti al fronte.

L'obiettivo della Amministrazione Comunale è di far vivere la memoria soprattutto tra le giovani generazioni, creando una sorta di passaggio del testimone tra i giovani di allora che spesso non tornarono a Trezzano e appunto i giovani di oggi. Una straordinaria opportunità per conoscere un momento storico struggente per le nostre comunità e per apprezzare ancora di più la democrazia, la libertà e soprattutto la pace. Questo percorso riguarda naturalmente l'intera cittadinanza: i Custodi del ricordo della Grande Guerra e dei caduti trezzanesi siamo infatti noi, Tutti.

Il Sindaco

Fabio Bottero

 

A cura di

Patrizia Foglia, Andrea Bianchi

Webmaster: Webarchitettura di Marta De Lazzari

Progetto grafico: Officina dell’Immagine di Luca Postini

Contenuti didattici: Manuela Carbonere, Liana Pascon

Strutture fotografiche: CSC Media

Materiale a stampa: Centro Stampa Digitalprint

Restauro conservativo lapide: Studio Luigi Parma, Milano